Tradire senza andare a letto: il tradimento bianco

Hai mai pensato che un messaggio innocente su Whatsapp o una conversazione notturna su Facebook potessero minacciare la tua relazione? È il “tradimento bianco“, cioè il tradire senza andare a letto. Un tipo di infedeltà che non coinvolge il contatto fisico, ma che può creare comunque profonde ferite emotive.

Il tradimento bianco sta emergendo come una delle principali sfide nelle relazioni moderne. Ma cosa significa esattamente? Può davvero mettere in pericolo una relazione? Come lo riconosco?

Ma prima…

Se stai affrontando un tradimento, che sia un tradimento “bianco” o in cui ci sono stati rapporti fisici, puoi scaricare gratuitamente le prime 60 pagine del mio libro “Psicologia del Tradimento”, ottenere dei casi studio e accedere a una consulenza conoscitiva con me.

Tutto questo gratis: ti basta cliccare qui.

Psicologia del Tradimento etero e omosessuale libro

Cos’è il tradimento bianco?

Il tradimento bianco si riferisce a qualsiasi forma di infedeltà emotiva o psicologica che non coinvolge il contatto fisico. Quando si parla di “tradire senza andare a letto” infatti, spesso ci si riferisce alla formazione di legami emotivi / sentimentali con qualcuno che non sia il partner. L’attraversare una linea di intimità che dovrebbe essere varcata solo dal partner ufficiale.

Questa può includere una certa apertura emotiva, ma anche uno scambio di messaggi o foto dal contenuto erotico. Il tutto, ovviamente, all’insaputa del partner.

La vita alternativa di Michele

Vorrei farti l’esempio di Michele e Carla. Si sono rivolti a me perché Carla ha scoperto delle chat sul cellulare di Michele che l’hanno sconvolta. Suo marito, negli ultimi due anni, si era costruito una vita alternativa su un’app di incontri. Con un nome e delle foto false, iniziava vere e proprie relazioni virtuali con altre donne.

Raccontava della sua vita, dei problemi con sua moglie, dei figli. Ad alcune donne, ha anche dato appuntamento per vedersi dal vivo, ma inventando sempre una scusa all’ultimo momento. “Mi dispiace, mio figlio sta male”; “Scusami davvero, ho avuto un problema con l’auto”. Dopodiché, bloccava i loro contatti.

Michele trovava soddisfazione non nell’avere atti sessuali con altre donne, ma nel conquistarle, nel flirtare, fino ad arrivare al punto di sapere che le avrebbe potute incontrare… per poi ritirarsi all’ultimo secondo.

Solo quando ha visto la sofferenza e lo sgomento negli occhi di Carla, si è reso conto che sì, forse qualcosa di male c’era, anche se non aveva mai incontrato queste donne. E si è reso conto che sì, si può tradire anche senza andare a letto con un’altra persona.

Le applicazioni di dating sono un terreno fertile per il tradimento bianco
Le applicazioni di dating sono un terreno fertile per il tradimento bianco.

Come si sente una persona dopo un tradimento bianco?

Credo sia importante parlare dei sentimenti sia di chi commette un tradimento bianco, sia di chi lo subisce e lo scopre. Questo perché capire l’altro, ci aiuta ad avere un punto di vista più ampio, che tenga in considerazione la sofferenza e le difficoltà di entrambi.

Come si sente chi tradisce senza andare a letto?

Risulta facile giudicare male chi commette un tradimento, anche se non consumato fisicamente. Come ho già spiegato in un articolo sulla Psicologia del Tradimento, bisogna evitare di puntare il dito contro chi tradisce. Al contrario, essendo un’esperienza assolutamente umana, c’è da capirne le motivazioni e accoglierle. Ciò non vuol dire “farsi andare bene tutto”, ma aprire un dialogo sincero e onesto, per andare avanti ed evitare che il problema si ripresenti.

Nella mia esperienza, chi tradisce senza andare a letto, nasconde tipicamente una tendenza fobica. Spesso, durante una fase di cambiamento, durante l’elaborazione di un lutto o al raggiungimento di certe soglie anagrafiche, si inizia a fare i conti con la propria vita.

Ad esempio, subito dopo il matrimonio o la nascita di un figlio, tipicamente possono nascere desideri di “fuga” dalla relazione.

“Sento che la mia vita è solo questo: da oggi sarò solo un padre”

“Ormai che sono sposato, la mia vita è finita”

“E se potessi vivere più felice con qualcun altro?”

Queste sono alcune delle frasi che sento più spesso in questi casi. Sono sentimenti comprensibili, umani, che nascondono una profonda paura: quella di star sprecando la propria vita, o di star sbagliando in una direzione da cui è impossibile tornare indietro.

Allo stesso modo, quando si vive un lutto, o si raggiunge la mezza età, può nascere il desiderio di rivivere momenti ormai passati. Chi non guarda con nostalgia all’epoca dei primi amori?

Ecco, molti tradimenti si basano sul desiderio di rivivere queste emozioni ormai perdute. Sentire di nuovo il brivido dei primi attimi, gli sguardi, la tensione: tutto questo ci fa sentire di nuovo giovani, eccitati, rinvigoriti.

Come si sente chi scopre un tradimento bianco?

Spesso, un tradimento bianco e un tradimento consumato non hanno effetti molto diversi sul tradito. Tradire senza andare a letto con un’altra persona, non significa non tradire: significa solo tradire in modo diverso.

Una volta scoperto un tradimento bianco, spesso chi lo subisce si sente ingannato, ansioso, incerto. Con l’idea che tutto ciò che è stato tra sé e il partner traditore sia stata una finzione. Talvolta possono esserci dei flashback, come in un vero e proprio trauma. Altre volte, dei pensieri ossessivi, ricorrenti e intrusivi che li martellano: “Perché l’ha fatto?”, “Come ha potuto?”, “E se fosse andato oltre?”.

Questi pensieri, che talvolta si trasformano in dubbi ossessivi, creano una sensazione di “allarme” costante nella persona tradita. Così come nel disturbo da stress post-traumatico, c’è ipervigilanza e iperattivazione. Ad esempio, si reagisce in modo eccessivo a qualunque stimolo che possa ricordare il tradimento, seppur senza sesso. La vibrazione del telefono può essere un “interruttore” che accende i pensieri, generando delle reazioni giudicate eccessive.

Eppure, c’è da capire che le reazioni eccessive, di estrema gelosia, sono un segnale (anche in questo caso) di paura. Paura di essere ingannati di nuovo, paura di perdere il partner per sempre. Paura che la persona su cui abbiamo scommesso, ci pugnali alle spalle.

Differenze tra tradimento bianco e amicizia

Pensando al tradimento bianco, potresti chiederti quale sia il confine tra un tradire senza sesso e un’innocente amicizia. Certo, entrambe le cose implicano una connessione emotiva con una persona che non sia il partner e nessun atto fisico.

Differenza tra amicizia e tradire senza andare a letto
C’è una differenza concreta tra avere degli amici e tradire senza andare a letto.

Amicizia vs Tradire senza andare a letto

L’amicizia è un legame di affetto, fiducia, sostegno reciproco e condivisione di interessi e esperienze. Dietro un’amicizia sincera però, non si nasconde il desiderio di sostituire il partner. C’è sempre un rispetto dei confini impliciti che separano l’intimità amicale da quella romantica.

Il tradimento bianco, d’altra parte, si verifica quando una persona in una relazione si avvicina emotivamente a qualcun altro in un modo che va oltre i confini dell’amicizia. Anche se non c’è un coinvolgimento fisico, c’è una profondità e un’intensità di connessione che minaccia l’integrità della relazione principale. Questo tipo di tradimento può includere condividere segreti che non si condividerebbero con il proprio partner, desiderare di trascorrere più tempo con questa nuova persona piuttosto che con il proprio partner o nascondere l’entità della propria relazione con questa persona al partner.

La trasparenza

Una delle principali differenze tra amicizia e tradimento bianco è la trasparenza. In una sana amicizia, non c’è nulla da nascondere. Si può parlare liberamente del proprio amico con il proprio partner, condividere aneddoti e ricordi senza alcun senso di colpa o timore di ripercussioni.

Nell’infedeltà emotiva (come in ogni forma di infedeltà), c’è spesso un elemento di segretezza. Ci possono essere messaggi nascosti, incontri segreti o conversazioni che non si desidera che il proprio partner scopra.

Il confronto

Un altro indicatore chiave è il confronto. In un tradimento bianco, è comune confrontare il proprio partner con questa nuova persona, spesso a sfavore del partner. Si può iniziare a desiderare che il proprio partner fosse più simile a questa nuova persona in certi aspetti, o si potrebbe iniziare a svalutare il proprio partner a causa di questa nuova connessione. In un’amicizia, non c’è questo tipo di confronto. Gli amici vengono apprezzati indipendentemente dal partner, senza paragoni e senza particolari aspettative.

Togliere al partner, per dare all’altro

Tradire, pur senza andare a letto, spesso porta a una distanza emotiva tra i partner. Un segno che stiamo sconfinando, può essere quello che avvicinarsi a un’altra persona, ci porta ad allontanarci dal partner. Alcuni segnali del tradimento bianco potrebbero infatti essere il ritirarsi emotivamente, diventare meno comunicativi, creare una barriera per “proteggere” questa relazione dal partner. In un’amicizia, queste barriere non vengono alzate. Anzi, l’amicizia può aiutare anche a migliorare una relazione tra partner, piuttosto che ostacolarla.

Segni di tradimento bianco
Spesso, in seguito a un tradimento bianco, non vengono trascurati solo i partner, ma anche i figli.

14 segni di un Tradimento Emotivo

Se ti stai chiedendo se tu o il tuo partner siete coinvolti in un tradimento senza sesso, ci sono alcuni segni che potrebbero allarmarti. Qui trovi un elenco di 14 segni di un tradimento bianco.

  • Il tuo partner preferisce confidarsi con un’altra persona, piuttosto che con te.
  • Dopo aver interagito con quest’altra persona, il tuo partner sembra più irritabile nei tuoi confronti.
  • Quando non sei disponibile, si rivolge spesso o sempre all’altra persona in cerca di conforto.
  • Sembra che il tuo partner si connetta più spesso con quell’individuo dopo un conflitto con te.
  • Lascia intendere che desidererebbe che tu fossi più simile all’altra persona.
  • Si preoccupa che tu non legga i suoi messaggi.
  • Confronta la tua capacità emotiva con quella dell’altra persona.
  • Non comunica più con te riguardo a questioni profonde, ma preferisce farlo con quest’altra persona.
  • La relazione con questa persona esterna sembra un “sfogo”, un “prendere aria” dalla relazione ufficiale.
  • Sembra aver rinunciato a daffrontare e risolvere i problemi con te.
  • Deride le tue lamentele riguardo all’altra persona.
  • Evita di parlarti dei momenti trascorsi con lui/lei.
  • Ti sembra che nasconda dettagli o incontri con l’altra persona.
  • Ti senti escluso o meno prioritario rispetto all’altra persona nella vita del tuo partner.

Se noti alcuni di questi segnali, ricorda che puoi rivolgerti a un terapeuta di coppia specializzato in tradimenti.

Se vuoi, puoi scaricare dei casi studio e prenotare una consulenza conoscitiva gratuita sulla terapia di coppia per superare un tradimento.

Il sexting (tradire tramite WhatsApp)

Il sexting si può definire come lo scambiarsi messaggi o immagini sessualmente espliciti tramite cellulare o computer. È sempre più comune non solo tra i giovani adulti, ma anche tra chi è un po’ più avanti con l’età.

Mi viene in mente il caso di Francesca e Amedeo, una coppia ultra-sessantacinquenne. Francesca aveva conosciuto un uomo sul lavoro di cui si era invaghita, e seppur non avendo mai intrattenuto un rapporto sessuale con questa persona, le loro conversazioni si erano fatte sempre più spinte. Dalle parole, si è passati alle foto, sempre più esplicite, che i due si scambiavano.

L’effetto su Amedeo è stato devastante, risultando nel rifiuto di dormire con sua moglie per molti mesi dopo la scoperta di queste conversazioni.

Conseguenze emotive del sexting

Le conseguenze emotive del sexting vanno ben oltre la semplice delusione o rabbia. Quando uno dei partner scopre che l’altro ha inviato o ricevuto messaggi sessualmente espliciti, può sperimentare una serie di emozioni, tra cui:

Sentimenti di tradimento: Anche se il sexting non coinvolge un contatto fisico, può essere percepito come un tradimento emotivo.

Gelosia: Sapere che il proprio partner ha condiviso momenti intimi, anche se solo virtuali, con un’altra persona può scatenare intensi sentimenti di gelosia.

Inadeguatezza: Il partner “tradito” potrebbe iniziare a dubitare di sé stesso, chiedendosi se non fosse abbastanza attraente o desiderabile per il suo partner.

Il sexting può avere un impatto profondo su una relazione, indipendentemente dalla sua durata o stabilità. Può erodere la fiducia, creare barriere comunicative e portare a sentimenti di insicurezza e inadeguatezza. Tuttavia, con il giusto supporto e le giuste strategie, è possibile superare le sfide del sexting e ricostruire una relazione più forte e più salda.

Superare il tradimento bianco: come andare avanti dopo un tradimento senza sesso?

Superare l’infedeltà emotiva non è diverso dal superare un tradimento “classico”. Richiede impegno, comunicazione e, in molti casi, l’intervento di un professionista. Ecco alcuni passi che le coppie possono intraprendere per superare le sfide dell’infedeltà emotiva:

  1. Riconoscere il problema: Il primo passo per affrontare qualsiasi problema è riconoscerlo. Entrambi i partner devono ammettere che c’è stato un errore e che ha avuto un impatto sulla relazione.
  2. Comunicare apertamente: La comunicazione è la chiave per risolvere qualsiasi problema in una relazione. Entrambi i partner devono esprimere i propri sentimenti e preoccupazioni in modo onesto e aperto.
  3. Cercare aiuto professionale: Un “Psicologo per tradimento su WhatsApp” può fornire una prospettiva esterna e offrire strumenti e strategie per affrontare il trauma del sexting.

Ricorda che se stai affrontando un tradimento, che sia un tradimento “bianco” o in cui ci sono stati rapporti fisici, puoi scaricare gratuitamente le prime 60 pagine del mio libro “Psicologia del Tradimento”, ottenere dei casi studio e accedere a una consulenza conoscitiva con me.

Tutto questo gratis: ti basta cliccare qui.

Psicologia del Tradimento etero e omosessuale libro

Conclusione

Il tradimento bianco è una sfida concreta e presente nelle relazioni moderne. Tuttavia, con la consapevolezza, la comprensione e la volontà di lavorare insieme, le coppie possono navigare in queste acque turbolente e trovare una connessione più profonda e significativa.

Tradire senza andare a letto: domande frequenti

  • L’infedeltà emotiva è considerata tradimento? Sì, l’infedeltà emotiva è considerata una forma di tradimento perché coinvolge una connessione emotiva con qualcun altro al di fuori della relazione.
  • Una relazione può recuperare dall’infedeltà emotiva? Con il giusto supporto e la comunicazione, molte coppie possono superare l’infedeltà emotiva e ricostruire una relazione più forte di prima.
  • Come posso ricostruire la fiducia dopo aver vissuto l’infedeltà emotiva? La chiave è la comunicazione aperta e onesta, l’avvicinamento emotivo e lo stabilire nuove regole condivise. È essenziale affrontare l’infedeltà e lavorare insieme per ricostruire la fiducia. Fondamentale l’aiuto di un terapeuta di coppia che si occupi di tradimenti.

Se vuoi, puoi accedere a una consulenza conoscitiva gratuita con me cliccando qui.

maurizio iengo psicologo

Maurizio Iengo

Psicologo, formatore e consulente. Membro dell'American Psychological Association. Da anni studio e pratico l'ipnosi, oltre ad essere formato nella tecnica EMDR - lo strumento più scientificamente validato per il lavoro sul trauma. Collaboro con Psicohelp, uno dei maggiori portali di terapia di coppia in Italia. Ho un master in Terapia e Clinica del Legame di Coppia e sono autore di vari libri, tra cui "Tornare a Vivere", "il Salvacoppie", "La Trappola della Felicità".

Lascia un commento